Carrello vuoto 0

Il macinadosatore

Un passaggio di qualità importante.

E’ il primo strumento di trasformazione del prodotto a disposizione del barman: dai grani alla polvere. La sua importanza è essenziale per ottenere una buona tazza di caffè espresso.

Le macine non hanno lunga durata ed è consigliabile la loro sostituzione dopo la macinatura di circa 350/400kg di caffè per quelle piatte e di 600/800kg per quelle coniche.

Mostrare al consumatore una campana trasparente e ben pulita, che sottolinei la qualità della miscela del caffè, è indice di grande professionalità del barman: la pulizia periodica della campana e del dosatore è un'operazione di routine obbligatoria.