Carrello vuoto 0
Italiano (Italia)

La Porta d'Acqua VENEZIA

I canali, le gondole, le calli: sembra una passeggiata d’arte il nostro viaggio a Venezia.

I colori della laguna li ritrovi sui visi delle persone, li senti negli ambienti caldi ed accoglienti dei nostri meravigliosi clienti, li assapori nel gusto unico del nostro Espresso, servito con esperienza e maestria nei bar e ristoranti Segefredo.

Mentre costeggiamo il Canal Grande ci fermiamo a La Porta d’Acqua, un ristorante raffinato “non solo per turisti”, come dicono le tante recensioni positive che ne costruiscono la fama, ma molto frequentato anche dai veneziani che, in un posto così centrale e trafficato, possono comunque ritrovare i prodotti e le tradizione del territorio, rielaborati con un approccio curioso ed innovativo.

Il locale si trova a due passi dal Ponte di Rialto.

Ad aprirlo nel 2019 è stato l’imprenditore Giuseppe Manzi, veneziano di adozione da oltre 20 anni. Giuseppe ci spiega che in realtà la sua idea nasce nel 2011, quando tra le calli apre un piccolo ristorante, omonimo, con una proposta mediterranea ed un menù basato su piatti tipici della sua terra d’origine, Amalfi. Dopo anni di attività, forte dei riscontri positivi ottenuti e della lunga esperienza maturata, decide allora di ampliare il progetto con questa nuova Porta d'Acqua sul Canal Grande.

"Col passare degli anni, il concept proposto è mutato e ho voluto ampliare la visibilità del mio locale: oggi proponiamo ai nostri clienti un mix di sapori ed ogni piatto racconta la sintonia della tradizione mediterranea combinata a quella locale, tipica veneziana. Ad esempio uno dei piatti più amati e richiesti dai nostri ospiti è il tortino di zucchine fritte con capperi di Pantelleria, ripieno di baccalà mantecato.”

La stessa attenzione per la proposta gastronomica  Giuseppe l’ha riservata anche nella scelta del caffè. Ci racconta infatti come l’espresso sia un prodotto importante per il suo target.

“Il caffè per noi è fondamentale, ne consumiamo tantissimo: non esagero nel dire che è paragonabile allo spritz per i veneziani. Nella mia visione del business cercavo una marca che incorporasse e sostanziasse il nostro concept, ovvero che rappresentasse bene il mix armonico di culture diverse ed il rispetto per la tradizione.”

Per questo motivo ci dice di aver scelto Segafredo, una torrefazione storica italiana che ha però saputo incontrare negli anni  il gusto di milioni di consumatori nel mondo.

 

La Porta d'Acqua
Via Riva del Vin, 1097, Venezia

SFOGLIA LA GALLERY