Carrello vuoto 0
Italiano (Italia)

Tortuga Catanzaro

Paesaggi di sole, sapori unici, persone autentiche: il nostro viaggio in Calabria fa la sua prima tappa a Catanzaro Lido, dove andiamo a trovare Antonio Alfieri con il suo Tortuga, una idea di ristorazione moderna, sostenibile e molto attenta alla consapevolezza alimentare. Qui entra solo materia prima di altissima qualità che viene poi trasformata in prodotti di pasticceria e bakery gustosissimi.

“Il mio percorso imprenditoriale nasce quasi 15 anni fa” ci dice Antonio “quando, dopo aver conseguito una laurea in Mercati Finanziari a Siena non ho aspettato la chiamata del posto fisso, ma ho deciso di mettermi in proprio nel mondo della ristorazione, da cui ero sempre stato affascinato”.

Il giovane imprenditore inizia con un format consolidato, quello del pub e della birreria, ma la sua voglia di formazione ed evoluzione lo riporta sui libri: lui ed i suoi collaboratori partecipano a diverse scuole di specializzazione; nascono così i primi laboratori di lavorazione e trasformazione della materia prima, che hanno permesso oggi al Tortuga di essere fortissimo in zona nei lievitati, con la produzione di colombe, panettoni, plumcake, ma anche biscotteria e salati. Presto peraltro partirà anche l’ecommerce quindi sarà possibile gustare queste prelibatezze in tutta Italia.

Qui l’idea del consumo “toccata e fuga” non piace molto:

“Il nostro core business è coccolare il cliente. Lo facciamo con l’espresso, con la pizzeria e con la bakery. Il momento del caffè è spesso l’occasione per raccontarsi e per accompagnare i miei ospiti ad una maggiore consapevolezza alimentare: spieghiamo da dove arriva la nostra materia prima, cosa c’è per esempio dentro un cornetto, che non viene sfogliato con margarine ma con puro burro di Normandia, che gli conferisce un sapore  particolare di latteria; spieghiamo come la marmellata dentro le brioche sia stata trasformata da noi al 100% a partire da frutta di stagione e come ogni ingrediente, attentamente selezionato, renda la nostra  produzione artigianale unica e differente. Vogliamo insomma far vivere un percorso artigianale a 360° gradi.”

Da questa filosofia nasce anche la scelta di un partner come Segafredo, al quale viene riconosciuto lo stesso approccio: una proposta di valore autentica e certificata in ogni passaggio della propria filiera produttiva.

“Noi andiamo molto fieri di lavorare con Segafredo, non lo abbiamo scelto per il prezzo ma per la qualità delle sue miscele, tanto che già dopo poche settimane dalla apertura hanno iniziato a dirci che il nostro è un caffè “diverso da quello dei bar”. Oltre la scelta di una delle miscele top di gamma, sicuramente a far la differenza è anche l’utilizzo della macchina Leva Class alla napoletana, che racconta già nella gestualità una storia fatta di artigianalità e passione e che rende la mano esperta del barista una componente fondamentale nel processo di produzione. In più “abbiamo anche deciso di mettere il macinino istantaneo per dare più senso di freschezza. Quando un cliente ci chiede un caffè noi maciniamo al momento."

Il Tortuga è un locale che per la sua posizione di fronte al mare e per la sua notorietà  lavora 18 ore al giorno, dalle 7 del mattino a mezzanotte: durante la mattina è possibile fare colazioni e spuntini, a pranzo e cena si trasformano in un vero e proprio bistrot.

In questo percorso Segafredo li accompagna in ogni momento della giornata e noi non potremmo esserne più fieri.

 

Tortuga
Via Lungomare Stefano Pugliese 157, 88100 Catanzaro



SFOGLIA LA GALLERY